mercoledì 14 giugno 2017

Fascismo 2.0


La lista "Fasci Italiani del Lavoro" è entrata nel Consiglio Comunale di Sermide, inutile comune della provincia di Mantova. Ha ottenuto un seggio con Fiamma Negrini (nomen omen ma con il cognome da extracomunitaria) perché alcuni cittadini l'hanno votata.

Visto che il disciolto partito fascista non potrebbe/dovrebbe essere ricostituito (se ne parla nella Costituzione della Repubblica Italiana, non in un blog o in un inutile libercoletto), com'è possibile che nessuna commissione elettorale si sia avveduta del nome di questa lista e dalle sue ispirazioni fascistoidi?


XII

È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.