domenica 12 marzo 2017

Seguito dal Milan

Bruno Fernandes das Dores de Souza, professione portiere, il 9 giugno 2010 diede una delle sue amanti in pasto ai suoi rottweiler, che sembra gradirono il succulente pasto. Condannato in primo grado a 22 anni e 3 mesi di reclusione, è in attesa della sentenza di appello. Nel frattempo gioca ancora a calcio nella B brasiliana. E, giustamente perché tutto torna, stava per essere acquistato dal Milan.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.