giovedì 2 marzo 2017

Creatività napoletana



Va bene, nella regione Campania lavorano il doppio dei dipendenti pubblici della Lombardia (giusto per sconfiggere quei luoghi comuni), quasi un campano su due non paga la tassa rifiuti (ci sta, non è bello pagare le imposte), un terzo delle pensioni di invalidità sono irregolari (eccesso di zelo da parte dell'INPS?). Posso essere d'accordo su tutto, ma non mi torna il fatto che ogni 100 euro dichiarati al fisco ne risultano spesi il 32% in più: il moltiplicatore keynesiano è rivoluzionato, oppure, oltre alle caratteristiche di cui sopra, l'economia campana è afflitta da un lieve problema di elusione fiscale. 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.