mercoledì 29 giugno 2016

Ci sono


Non è intelligente né educato esporre uno striscione offensivo contro le forze di polizia, che generalmente non apprezzano attestati di disistima manifestamente esposti all'interno di uno stadio. Questi tre ultrà pirla pensavano che le telecamere di videosorveglianza all'interno degli stadi francesi fossero solo di bellezza come avviene di norma negli impianti sportivi italiani. E invece in terra transalpina esistono (poliziotti) che visionano quelle immagini e poi intervengono pure per sanzionare i comportamenti socialmente riprovevoli.

Alla fine anche qualche cittadino italiano è riuscito a farsi arrestare durante Euro 2016. Non vi sono infatti tifoserie organizzate che hanno raggiunto la Francia per supportare gli azzurri (perché in Italia il tifo della nazionale vale meno di quello della propria squadra di club) ma questi 3 giovanotti sono riusciti comunque a farsi riconoscere.

Francia, arrestati tre ultrà italiani per uno striscione contro la polizia

L'episodio si è verificato a Parigi durante Italia-Spagna: i 3 sono stati identificati grazie al sistema di videosorveglianza dello stadio Saint Denis. Operazione in sinergia con la polizia italiana

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.