domenica 1 maggio 2016

Niente macellazione per gli amici equini


I suoi però. La Brambilla chiede una legge per vietare la commercializzazione delle carni equine perché le stanno simpatici codesti quadrupedi pelosi. E pure il loro utilizzo per il traino (!) delle carrozze. Che la parlamentare di Forza Italia si facci gli affari suoi. Se non si vuole mangiare i cavalli di sua proprietà è liberissima di farlo. Ma non pensi di disciplinare per legge le abitudini alimentari degli altri cittadini. Credo di nutrirmi con questo tipo di carne non più di 4 o 5 volte all'anno, ma vorrei essere libero di farlo senza i capricci filoanimalisti di questa qua.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.