venerdì 13 maggio 2016

Donne diacone


Dopo 2000 anni la Chiesa Cattolica si è accorta che le donne non sono esseri viventi di Serie B e che, in quanto creature pienamente umane, sarebbero in grado addirittura di officiare alcune cerimonie religiose. Non troppo difficili, rimangono pur sempre femmine.

L'apertura del Papa al sesso "debole" trae origine dalla crisi delle vocazioni (sempre meno giovani scelgono il celibato del sacerdozio) ed è necessario ampliare la forza lavoro ecclesiastica.

Papa Francesco apre alle donne diacono. "Oggi sono una possibilità"

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.