sabato 23 aprile 2016

La finta haka


Il nuovo corso del marketing del Milan, guidato dall'ineffabile Barbara Berlusconi, è riuscito a far in*****re i neozelandesi, popolo proverbialmente tranquillo e pacioso. In uno stadio semivuoto, dove il fortunoso pareggio rossonero contro il Carpi ancora doveva realizzarsi, una finta haka: 11 attori che scimmiottano la danza pre-gara degli All Blacks per glorificare uno sponsor (Nivea). Il rugby in Nuova Zelanda è una cosa seria, lo sanno tutti, non Barbara evidentemente.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.