domenica 10 aprile 2016

FRO 0 INT 1


Dopo 3 mesi l'Internazionale torna da una trasferta con una vittoria, ma che fatica e che fortuna. Il Frosinone avrebbe meritato il pareggio con un gioco migliore di quella nerazzurro e 3 legni colpiti a portiere battuto. Ha deciso la gara una prodezza di Maurito Icardi, al 50esimo gol in 100 presenze in maglia nerazzurra. E il Milan, a 6 partite dalla fine del campionato, è a -9. Questa è l'unica consolazione della giornata, in quanto - dopo un anno e mezzo di Mancini - il gioco interista continua a latitare e il contratto del tecnico che è in scadenza a giugno 2017 rappresenta la spada di Damocle sulle aspirazioni di classifica del prossimo futuro. L'incertezza societaria, con Thohir alla ricerca di un socio forte che ricapitalizzi le perdite societarie, non genera ottimismo.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.