giovedì 17 marzo 2016

Europa <---> Italia


Anche la Lazio non raggiunge gli ottavi delle competizioni europee. Perdendo 3 a 0 nell'Olimpico semivuoto contro i cechi dello Sparta. Nessuna rappresentativa italiana nelle fasi finali di CL e EL. Saranno contente Sky e Premium che hanno acquistato - profumatamente - i rispettivi diritti dei due tornei continentali. La decimazione era cominciata già ad agosto 2015 con la Samp eliminata nei turni preliminari, cosiccome la stessa Lazio retrocessa dal torneo principale. L'FC Internazionale continua ad essere l'ultima formazione a vincere tituli fuori dai patri confini (ormai 6 stagioni orsono) e chissà fino a quando manterrà questo simbolico fregio. Più che pensare di raggiungere il terzo posto nel ranking UEFA (che da diritto a 4 posti in CL, di cui l'ultimo tramite spareggio), le squadre italiane dovrebbero lavorare sulla propria vocazione transnazionale attualmente nulla. Partecipare alla Serie A non rappresenta l'unica prerogativa delle società e dei tifosi, piuttosto è il suo limite.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.