venerdì 18 dicembre 2015

Fortuna rossonera


Il solito c**o Milan. Ha la strada spianata per la finale della Coppa Italia "Tim Cup" 2015/16 grazie ad un tabellone ridicolo: dopo aver incontrato Perugia, Crotone e Sampdoria, battendo il Carpi e poi la vincente tra Spezia e Alessandria avrà la sicurezza quasi matematica di qualificazione alla fase a gironi della prossima Europa League. L'Inter invece nei quarti deve andare al San Paolo di Napoli per poter raggiungere Lazio o Juventus in semifinale.


Fontana di cioccolato


Per soli 24,99 euri al "Casa Shop" di Buccinasco c'è in offerta la fontana che non va con l'acqua come tutte le sorgenti normali ma con il cioccolato liquido. E' un oggetto che, una volta acquistato, verrà usato una sola volta nella vita. Ma in quell'occasione ci si divertirà parecchio.


mercoledì 16 dicembre 2015

martedì 15 dicembre 2015

Marchetti


Il giocatore che si infortuna esultando dopo un gol della sua squadra andrebbe immediatamente licenziato per giusta causa. Gioiosamente, il portiere della Lazio Federico Marchetti si è messo a correre per tutto il campo rimediando così una contrattura (o uno stiramento). E' dovuto uscire dal campo e il suo sostituto ha preso colpevolmente il gol del pareggio. Geniaccio.


venerdì 11 dicembre 2015

Sorteggi Champions


Lunedì 14 dicembre a mezzogiorno ai terrà a Nyon il sorteggio degli ottavi di Champions. Le vincitrici del gironi si "scontreranno" con le seconde classificate. Dagli accoppiamenti sono escluse le squadre che si sono già affrontate nella prima fase e i derby tra connazionali. Inoltre i russi dello Zenit non potranno incontrare gli ucraini della Dinamo Kiev (provvedimento non ancora ufficiale).
Per questi motivi la sfida più probabile per la Juventus è contro il Chelsea di Mou e per la Roma l'eventualità di pescare Manchester City o sempre i londinesi rappresenta l'opzione più plausibile.



giovedì 10 dicembre 2015

Uber Roma


Uber inaugura domani a Roma e in via sperimentale una nuova linea di trasporti urbani, con percorso circolare composto da 9 fermate con un costo di 5 euro a corsa: e questa sarebbe innovazione?


ROMA HA FINALMENTE UNA NUOVA LINEA
Pronti a provare la Linea U? Dal 10 al 24 Dicembre un servizio di veicoli Uber collegherà tra loro le 9 fermate scelte dai romani su questo sito. Grazie alla Linea U sarà possibile muoversi a Roma in modo semplice e accessibile ad un costo di 5€ a corsa.

mercoledì 9 dicembre 2015

Per Natale voglio questo


C'è anche la neve (che scintilla) e la musica. Cosa si può desiderare maggiormente?


20029 Palle a neve Angelo con la musica diametro 100mm



  • Palle a neve Angelo con la musica diametro 100mm
  • Diametro 100mm, dimensione 140mm
  • con la neve e scintillante
  • con musica "Hark the herald angel sing"


venerdì 4 dicembre 2015

Ovvietà


Il ponte pedonale tra il capolinea della M2 di Assago ed il Forum è bellissimo.




giovedì 3 dicembre 2015

Curia e mafia


La frequentazione delle ore di religione (cattolica) sarà pure facoltativa, ma la Curia Di Milano proprio il sindaco di un comune sciolto per mafia doveva scegliere come professore?


Corsico, l'ex sindaco a processo insegna al Vico: "Rimuovetelo"

martedì 1 dicembre 2015

Il Tapiro di Striscia


Per i beneficiari dei famosi 80 euro di Renzi, un ottimo impiego dei medesimi. Si compra sul sito ufficiale del merchandising delle trasmissioni Mediaset e conviene parecchio perché è in offerta (prima costava € 20 in più). Qualche pirla che lo comprerà per Natale esiste, è fisiologico.

Napoli 2 Inter 1 (30-nov-15)


Premessa: la vittoria di ieri sera è sostanzialmente giusta. Il Napoli ha capitalizzato la forza e la spietatezza del suo centravanti (l'unico fuoriclasse che milita in Serie A dopo il ritorno di Tevez in Argentina) e l'Inter, pur in 10 per l'ingenua espulsione di Nagatomo nei minuti finali del primo tempo, si è svegliata tardi (forse Jovetic poteva subentrare prima): i due legni dell'ultimo minuto potevano significare il pareggio, ma la fortuna a questo giro ha ignorato i nerazzurri.

I partenopei fanno subito la partita che sbloccano già al 2°, gestiscono il vantaggio sfiorando in più occasioni il raddoppio mentre i nerazzurri aspettano le proprie ripartenze. Dopo il raddoppio del Pipita, quando si potrebbe ritenere chiusa la sfida, il gol di Ljajić mette solo un po' di paura ai napoletani.

Come spesso accade in questa stagione, Icardi finisce sostituito. Non è un caso il fatto che il capocannoniere dell'ultimo campionato termini anzitempo la sua gara, nel calcio di Mancini il ruolo di un centravanti diventa superfluo data l'assenza di manovre che servano questo attaccante centrale.

Capitolo Handanovic: ieri nessun miracolo dello sloveno e 2 gol presi in saccoccia. Pure la coppia dei difensori centrali non è immune da responsabilità sulla doppietta dell'argentino.

Il risultato è comunque buono, peggio era andata nel 4 a 1 casalingo contro la Fiorentina quando il divario con l'avversario era risultato abnorme. Cediamo (momentaneamente?) la testa alla classifica alla squadra che negli ultimi 2 mesi ha mostrato il gioco migliore (complimenti a Sarri che ha costruito ottimamente laddove Rafa Benitez aveva lasciato cumuli di macerie).