lunedì 12 ottobre 2015

La lobby di Dio


Nelle scuole italiche (pseudo) pubbliche, di ogni ordine e grado, mancano i soldi per la manutenzione degli edifici, per non menzionare i tagli lineari alle ore di insegnamento di materie più specifiche. Non si può toccare però l'insegnamento della religione cattolica, anche se non è una materia obbligatoria e sempre più studenti preferiscono non avvalersi di questa inutile attività.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.