lunedì 26 ottobre 2015

Freezer killer


C'è gggente che paga per essere rinchiusa per del tempo in un congelatore. Poi se la dimenticano all'interno e ciò è un ulteriore problema, letale in questo caso. Era la titolare del negozio, nemesi terribile per chi aveva fin lì gestito questa attività commerciale.

PS: La chicca è che la porta non era apribile dall'interno.



Usa, tragedia nel centro di bellezza 24enne bloccata nella stanza per la crioterapia: trovata morta

Chelsea Ake era la titolare del centro. È stata trovata la mattina dopo dai dipendenti. Nella «criocamera» le temperature raggiungono i 115 gradi sotto zero


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.