lunedì 3 agosto 2015

Il Trebbiano naturale (ne esistono evidentemente versioni sintetiche prodotte senza uva) di Bagnarola di Cesenatico, di produzione propria. In Romagna non c'è il mare ma si mangia e si beve bene. Buona premessa.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.