mercoledì 22 luglio 2015

Il Vaticano in casa



L'Italia non è dotata di alcuna legge in materia di diritti gay, unitamente a paesi civili come Albania, Romania, Bulgaria, Grecia, Montenegro, Polonia e Slovacchia. Le altre nazioni europee generalmente non considerano di Serie B la popolazione non eterosessuale.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.