domenica 14 giugno 2015

Sfigati o sfortunati


Non è che in certi posti c'è la moda di fingersi invalidi per percepire un'indebita rendita vitalizia? Perché se così non fosse ci sarebbero parecchie città italiane molto sfigate dove appaiono concentrarsi maggiormente le sfortune della vita.


Assegni di invalidità: in un anno 50mila in più. Record a Oristano

Prestazioni Inps per un abitante su 20 a Roma. I costi: un altro miliardo e mezzo di spesa pubblica


Casi eclatanti
In certe provincie, dati alla mano, appare molto probabile che percepiscano una prestazione di invalidità ormai una famiglia su tre o su quattro.
Il record assoluto spetta a Oristano dove, fra indennità e pensioni agli invalidi civili, se ne contano oggi in un numero pari al 9% dei residenti. Segue Lecce con l’8%. Sono astronomiche Cosenza (prestazioni pari al 7,4% dei residenti), Messina (7,68%) o Reggio Calabria (7,69%), ma anche a Roma a questo punto risulta in vigore una prestazione di questo tipo ogni venti abitanti. (corriere)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.