giovedì 4 giugno 2015

Caligiuri e Sansone


La mediocrità della nazionale di calcio italiana, già eliminata al primo turno negli ultimi 2 campionati del mondo disputatati, spinge il commissario tecnico Conte ad attingere convocati tra gli scarti delle altre squadre nazionali. Sansone (che ha giocato l'ultima stagione nelle fila del Sassuolo) e Caligiuri (tesserato del Wolfsburg) sono nati in Germania e lì si sono formati calcisticamente ma non sono minimamente all'altezza di poter essere convocati dal ct tedesco Joachim Löw... per la squadra azzurra invece vanno benissimo.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.