mercoledì 15 aprile 2015

Mariolo Morata

La Giuve vince 1 a 0 l'andata dei quarti contro il Monaco grazie ad un rigore concesso per un fallo fuori area. Questo fenomeno di esportazione dei furti è un elemento innovativo per i pluriladroni bianconeri, che non si chiama fortuna.


ladro s. m. (f. -a) [lat. latro (-onis)]. – 


1. 

a. Chi ruba, chi si appropria indebitamente di beni altrui, violando con astuzia, o col ricorso all’inganno, alla frode, e di solito agendo di nascosto.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.