giovedì 12 marzo 2015

Wolfsburg 3 Inter 1


Se hai la fortuna di andare in vantaggio (con un duro intervento ai limiti del regolamento di D'Ambrosio che ha poi innescato l'azione del gol di Palacio) e sei un allenatore normodotato cosciente dei grandi limiti della tua difesa, una volta in vantaggio levi un terzino e pensi a salvare quel risultato, limitando i danni che fisiologicamente subirà la tua squadra. Se invece ti chiami Mancini, metti dall'inizio un portiere che non a caso è la riserva del titolare Handanovic. Mancini sta facendo peggio di Mazzarri, che giocava un calcio oggettivamente peggiore del suo successore ma otteneva risultati migliori (con il Ciuffetto in panca sarebbe stato arduo pure superare la fase a gironi di EL). L'obiettivo stagionale rimasto al sedicente allenatore marchigiano sarà perdere con onore nel ritorno a San Siro e dichiarare nuovamente alla stampa che nella prossima stagione l'Inter gareggerà per lo Scudetto, così da rallegrare le menti frastornate degli interisti che credono in Mancini.

Intanto nella prossima stagione invece che i turni preliminari di una coppa europea, ci aspettano i 64esimi di Coppa Italia, rinunciando in questo modo a tournée internazionali con ben altro rendimento economico.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.