venerdì 6 febbraio 2015

Il doganiere spietato



Dall'inizio di questa stagione Andrea Ranocchia è stato insignito del ruolo (quasi) simbolico di nuovo capitano dell'Inter. Pur avendo un contratto in scadenza nel 2018, non vedo per lui un grande futuro in nerazzurro. Più per colpa di un carattere troppo remissivo, pur indossando la fascia (anche Zanetti ha rivestito questo ruolo con poco carattere, ma aveva un carisma), che per qualche cappella di troppo.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.