mercoledì 21 gennaio 2015

Anziani pericolosi


Un'anziana vedova protesta per lo sfratto, avendo comunque un'altra residenza dove alloggiare, e fa esplodere una bombola di gas che uccide un uomo (e ferisce altre 21 persone). Non è musulmana e quindi la notizia passa in secondo piano.

Esplosione nel palazzo a Roma,
arrestata la ex inquilina sotto sfratto

La donna di 82 anni aveva minacciato più volte di far saltare in aria il palazzo. Indagata per omicidio e strage, si è detta «non pentita di ciò che ho fatto» (corriere)


ROMA - È stata rintracciata e fermata dalla polizia la donna di 82 anni che abitava nell’appartamento da cui è partita l’esplosione in un palazzo in via Galati, nella periferia Est della Capitale, che ha provocato la morte di un uomo e il ferimento di 21 persone. La donna è accusata di omicidio e strage. Ha opposto resistenza agli agenti che l’arrestavano e si è detta «non pentita di ciò che ho fatto

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.