mercoledì 21 gennaio 2015

Aiutini alla Roma


La seconda squadra in classifica ha bisogno di un rigore inventato a 7 minuti dalla fine del secondo tempo supplementare per eliminare l'Empoli dagli ottavi di finale di Coppa Italia. In precedenza, al minuto 99, il romanista Yanga-Mbiwa era stato graziato dall'arbitro Di Bello per un fallo da ultimo uomo punito solo con un'ammonizione. Il penalty è stato trasformato da Daniele De Rossi, già teorico della teoria complottista degli aiutini che sistematicamente favorirebbero, a suo dire, le avversarie dei giallorossi.






Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.