giovedì 18 dicembre 2014

L’obbligo delle valvole termostatiche


Pensa te se per risparmiare forse qualcosa sull'inquinamento del pianeta, una famiglia che vive in un condominio in un appartamento di 80 mq deve spendere più di 1000 euro per installare sui caloriferi una minchia di valvolina che conteggia quanto riscaldamento è stato prodotto (più l'aggravio sulle spese condominiali per la rendicontazione e la fatturazione separata). Certo, il 65% del costo iniziale si traduce in un risparmio fiscale spalmato su 10 anni, nel frattempo però si spenderà molto di più per avere le stanze di casa egualmente riscaldate. Proprio una bella cagata. Complimenti.



Riscaldamento, scatta l’obbligo delle valvole termostatiche. Ma è un salasso


Secondo una simulazione del Sole 24 Oreper un appartamento di 80 mq dotato di 6 caloriferi servono 1.055 euro di spesa per installare le valvole termostatiche (in media si tratta di un’operazione che costa 120 euro a calorifero), compresi i costi per adeguare le pompe di circolazione dell’impianto condominiale da portata fissa a variabile. Importo che sfrutta già il maxi sconto fiscale del 65% (l’ecobonus – prorogato fino al 31 dicembre 2015 – si spalma su 10 anni sulla dichiarazione dei redditi).

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.