domenica 1 giugno 2014

Vacanze dei calciatori


Esercitano una professione che li ha rende ricchi e facoltosi: a fronte di uno sforzo fisico e mentale minimo (poche ore alla settimana di allenamenti più un paio di partite, non sempre disputate per intero), lo status di milionario pallonaro consente loro di organizzare delle vacanze nei luoghi più belli e costosi del pianeta. 

Una pattuglia di calciatori preferisce invece portare le proprie chiappe dorate sulle rive del mar Adriatico: a Milano Marittima, Lignano Sabbiadoro e Grado. La dimostrazione che con i soldi non si acquista automaticamente anche l'arguzia...



1 commento:

  1. … “che li ha rende ricchi…” ?

    Ciao. ;)

    RispondiElimina

I commenti NON vengono pubblicati subito.