giovedì 8 maggio 2014

Cambio generazionale (ed espulsione degli inutili)


Inter, non solo Zanetti: sarà l'ultima a San Siro per molti

Con la Lazio potrebbero essere arrivati ai saluti al Meazza i tripletisti Milito,Samuel, Cambiasso, ma anche Castellazzi, Wallace,Ranocchia, Rolando, Campagnaro, Taider, Kuzmanovic e Botta (fonte)



Thohir fà minga el pirla... Ranocchia e Rolando sono degli ottimi difensori centrali, si tratta nel primo caso di ritoccare con parsimonia l'ingaggio per prolungarne il contratto che lo lega all'Inter, nel caso del giocatore originario di Capo Verde basta invece esercitare il diritto di riscatto, che - essendo fissato in 4 milioni di euro - non rappresenta un costo insormontabile. 

Per Campagnaro (el panchinaro), se accetta determinate condizioni, se n'è può anche parlare. Per gli altri, "tripletisti" compresi, è forse venuto il momento di dirsi addio. A meno che non accettino condizioni contrattuali corrispondenti alla loro età e al loro valore tecnico, e quindi molto più basse di quelle attuali... e situazioni da titolari della panchina lunga del prossimo allenatore nerazzurro.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.