venerdì 30 maggio 2014

Altro che Focus



C'è una rivista che si chiama Voyager su cui si scrive lo stesso Roberto Giacobbo che conduce l'omonima [mitica] trasmissione televisiva. E il sommario del periodico è una summa del più fantasioso complottismo tra miracoli degli occhi di Maria, partite di calcio della morte, viaggi nel tempo, luoghi sotterranei misteriosi e uomini-pesci.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.