giovedì 17 aprile 2014

Sacerdoti dannosi


E' meglio un prete pirata della strada di un prete pedofilo, ma anche chi abbatte un motociclista procurandogli alcune fratture e poi scappa non è proprio una personcina a modo. 

Esistono sacerdoti non dannosi per salute pubblica nell'arci-diocesi di Ravenna? Chi sarà il prossimo parroco di Casalborsetti, un antropofago gourmet?  



Sacerdote-pirata della strada: era il sostituto del prete accusato di pedofilia

Il prelato ha investito un 17enne ed è fuggito, ora è indagato per omissione di soccorso. Era andato a Casalborsetti al posto di Don Giovanni Desio (rep)
Indagato per omissione di soccorso un sacerdote ravennate per aver investito sabato sera con la sua auto, nel capoluogo, un 17enne che viaggiava su uno scooter, ed essere poi fuggito. Il ragazzo ha riportato alcune fratture. Poche ore dopo l'incidente un anziano si era presentato al pronto soccorso dell'ospedale ravennate, chiedendo informazioni sullo stato di salute del ragazzo investito. 

Il prete-pirata della strada era stato inviato a Casalborsetti per sostituire, dopo l'arresto in un'inchiesta anti-pedofilia, il parroco don Giovanni Desio.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.