sabato 12 aprile 2014

12 aprile 1947


Il signor Cornacchiola dubitava delle modalità con cui la madre di Gesù fu rimasta incinta, primo caso di fecondazione eterologa nella storia dell'uomo. Circa 2000 anni fa quella famosa gravidanza durò solo 17 giorni. L'ex puerpera si manifestò al Cornacchiola e gli fece cambiare idea.


12 aprile 1947 Quando la Madonna apparve a Bruno Cornacchiola alle Tre Fontane


Bruno Cornacchiola con i suoi tre bambini si dirige verso la località "Tre Fontane". I bambini giocano a palla, mentre Bruno prepara uno scritto contro la Vergine Maria: "La Madonna non è Vergine, non è Immacolata, non è Assunta in cielo...".

A un tratto ritrova il più piccolo dei suoi figli inginocchiato all'ingresso di una grotta mentre tiene le mani giunte come se pregasse, sorride e bisbiglia: "Bella Signora!... Bella Signora!...". Nello stesso tempo anche gli altri due bambini cadono in ginocchio, le mani giunte e gli occhi fissi, ripetendo le stesse parole: "Bella Signora!...".

Il padre cerca di alzarli, ma invano: sembrano di piombo. Bruno Cornacchiola è in preda alla paura e piange. Quand'ecco che viene rapito dalla visione di una giovane donna, vestita di una tunica bianca, stretta ai fianchi da una fascia rosa. Ha capelli neri, e un manto verde che la copre dalle spalle ai piedi. Nel 1997 papa Giovanni Paolo II ha approvato la denominazione del luogo come "Santa Maria del Terzo Millennio alle Tre Fontane". (ilmessaggero)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.