domenica 30 marzo 2014

Strachitunt

Lo «strachitunt», miracolo della Val Taleggio


Principe dell’arte casearia, lo strachitunt è l’ultimo tra i formaggi bergamaschi ad avere ottenuto al DOP e può essere prodotto solo nella zona d’origine, la Val Taleggio. 

Per aver idea del sapore immaginate un matrimonio riuscito tra un taleggio di profondità e un accenno di gorgonzola naturale e moltiplicate la bontà per dieci. 

A differenza del gorgonzola, non è prevista aggiunta del«penicillum»: la muffa è naturale. 

Merito della famiglia Locatelli aver tolto lo strachitunt dal dimenticatoio; fu Guglielmo, una ventina di anni fa, a fondare la Cooperativa Agricola Sant’Antonio (via Reggetto 2, Vedeseta, BG, tel.0345 47467) che oggi riunisce una dozzina di allevatori di Bruna Alpina. 

Il miracolo è possibile grazie a due cagliate sovrapposte, da latte crudo: quella della sera e della mattina successiva. 

Tra gli interstizi delle cagliate nasce la magia dell’erborinato. 

Nessuna forma è uguale all’altra, risultato un ossimoro di bontà: dolcezza piccante.


fonte Corriere della Sera

Vedi anche





Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.