martedì 11 marzo 2014

Laura chiatta


Bisogna essere molto solidali con Laura Chiatti che soffre tanto di dismorfofobia. La fantasia non le manca avendo trovato questo espediente per finire intervistata dal Corriere della Sera

Il Disturbo di Dismorfismo Corporeo (conosciuto storicamente col nome di dismorfofobia) rientra nella più ampia categoria dei disturbi somatoformi, che si caratterizzano per la presenza di sintomi fisici non giustificati da alcuna condizione medica generale nonché dagli effetti di una sostanza o da un altro disturbo mentale.
L’elemento peculiare della dismorfofobia è la preoccupazione per un difetto nell’aspetto fisico, che può essere totalmente immaginario, oppure, se è presente una reale piccola anomalia fisica, la preoccupazione del soggetto è di gran lunga eccessiva al normale. (link)



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.