mercoledì 5 marzo 2014

Diego da Silva Costa



Il mondo del calcio è pieno di patrioti, professionisti che credono nel concetto di "patria". L'attaccante dell'Atletico Madrid Diego Costa questa sera esordirà nella nazionale di Spagna, dopo aver già disputato 2 partite nel Brasile (nella formazione maggiore NON nella Under 21). 
Se le squadre nazionali effettuano campagne acquisti come i club tanto vale eliminarle. O vincolare la loro attività ad un mese ogni 2 anni come già succede nel basket.

Diego Costa. Il 25enne attaccante dell’Atletico Madrid è brasiliano di nascita, ma spagnolo di passaporto. Con la Seleçao è sceso in campo due volte (vedi foto a sinistra): in Brasile-Italia del 21 marzo 2013 e in Brasile-Russia quattro giorni dopo. Poi la scelta di optare per la nazionale iberica, che ha fatto andare su tutte le furie il c.t. dei verde-oro, Felipe Scolari. Quella di stasera con l’Italia sarà la gara d’esordio con la maglia della Spagna, con cui conta di giocare il Mondiale brasiliano.




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.