mercoledì 5 marzo 2014

41bis e indigestione


C'è qualcosa che non mi torna.

L'ergastolano Totò Riina, attualmente detenuto presso il casa di reclusione di Opera, ha mangiato troppo, tanto da sentirsi male e dover essere ricoverato in un ospedale milanese. 

Il signor Riina è sottoposto al 41 bis, ovvero al regime del "carcere duro". 




Riina d’urgenza al San Paolo: ma era solo un’indigestione

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.