venerdì 14 febbraio 2014

Staffetta Renzi Letta


Matteo Renzi ha "sfiduciato" il premier Enrico Letta attraverso il voto dell'Assemblea nazionale del PD, che ha delegittimato l'altro esponente appartenente allo stesso movimento politico. 
Verosimilmente il sindaco di Firenze godrà dell'appoggio delle stesse forze parlamentari che NON avevano fatto governare Letta nei suoi 10 mesi di permanenza a Palazzo Chigi, ovvero l'eterogeneo schieramento politico sostenuto anche dai (finti) transfughi del centro-destra, oltre che da Scelta Civica. Se Renzi riesce a sostituirli con SEL (per virare a sinistra e realizzare almeno parte del nuovo programma di governo) e fuoriusciti grillini (per quanto ci possano essere persone ragionevoli all'interno dei 5 Stelle) arriverà al 2018, viceversa si brucerà politicamente auto-rottamandosi.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.