lunedì 6 gennaio 2014

Tappi intelligenti


Per pura sventura, sul finale del 2013, onorando l'annuale e tradizionale unica frequentazione, mi sono dovuto recare presso uno dei punti vendita delle numerose aziende svedesi presenti in Italia che commercializzano arredamenti a "basso" costo. Ho acquistato presso la locale sezione alimentare una birra in bottiglia (probabilmente il prodotto più salutare ivi in vendita) avente il tappo a corona con l'effigia riportata nell'immagine in calce: essendo i venditori di nazionalità scandinava, non sono riuscito a comprendere se il messaggio fosse ironico oppure se avesse voluto propagare sui consumatori, che sono dei pirla in quanto frequentatori di questo centro commerciale fintamente economico, il suggerimento decisivo riguardo al fatto che la birra si deve stappare con un apposito strumento detto apri-bottiglia.

La bevanda alcolica in questione viene prodotta in quel di Helsingborg, località invisa agli amanti del gioco del calcio, e quindi ai fan di Alvaro Recoba.

Il ristorante di questa azienda svedese, che credo faccia IKEA quale ragione sociale, ha modificato il proprio menu dopo alcuni scandalini legati agli ingredienti delle portate servite dalla sua mensa aziendale: i piatti a disposizione sono sempre di qualità scadente, ma adesso sono di origine certificata biologica, i vantaggi a livello marketing sui consumatori sono evidenti.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.