venerdì 17 gennaio 2014

Spaghetti alla "Don Alfonso"


Il signor Ernesto Iaccarino è un cuoco premiato dalla Guida Michelin con 2 Stelle; epperò per preparare la sua ricetta di cui sotto non è necessario essere lo chef di un famoso ristorante campano. Certo per non far risultare banale una ricetta così semplice l'utilizzo dei pomodorini vesuviani - costosi e difficili da reperire - è fondamentale, come il fatto di usare (sporcare) 3 pentole.


INGREDIENTI
360gr spaghetti artigianali trafilati in bronzo 
20gr aglio 
500gr pomodorini vesuviani 
3cl olio di oliva extravergine
8pz basilico in foglie
sale

PREPARAZIONE
Soffriggere l'aglio nell'olio extravergine, aggiungere i pomodorini e cuocere per circa 5/6 minuti aggiustando con sale. Finire la cottura aggiungendo basilico tagliato a julienne In un'altra padella far soffriggere l'aglio con l'olio extravergine di oliva. 
Portare gli spaghetti quasi a cottura in acqua. Due minuti prima di ultimare la cottura, scolarli e passarli in quest'ultima padella finendo la cottura a mo' di aglio ed olio. 
Impiattare facendo con gli spaghetti un nido ed adagiandoci sopra la salsa di pomodori precedentemente ottenuta. 
Decorare con le foglie di basilico.





Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.