martedì 14 gennaio 2014

Fischi per fiaschi

Va bene. Lamentarsi per le decisioni arbitrali sfavorevoli è troppo spesso un alibi per nascondere le proprie manchevolezze. Però ieri il signor Tommasi ha annullato un gol regolare a Nagatomo e negato la concessione di un rigore a Botta, nei minuti di recupero. Il 2014 per l'Inter è iniziato peggio di come si fosse concluso l'anno precedente, con fischi decisivi a favore che sono esponenzialmente mancati. Condizionando la classifica dell'Inter (e decretando l'eliminazione in Coppa Italia). Con una giacchetta nera che avesse diretto in maniera GIUSTA, ieri sera Inter Chievo sarebbe finita 3 a 1.

Chi ha fissato una gara di campionato alle ore 21 di un giorno feriale (non prefestivo) in una città del Nord e a metà gennaio è un sadico misantropo che odia il calcio e i suoi spettatori.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.