giovedì 7 novembre 2013

Milan Piquè

E' disgustoso dare il nome di una squadra di calcio di M ad un bambino, a nessun'altra coppia di genitori verrebbe in mente di chiamare il proprio figlio "Lazio", "Como" oppure "Juventus", ma il padre è un giocatore del Barcellona (Gerard Piquè) e la madre è la cantante Shakira. Hanno voluto fare gli originali o forse sono dei tifosi del Milan e in questo modo hanno fatto outing. Sta di fatto che ieri il difensore blaugrana ha segnato un gol nella propria porta nella partita di Champions League contro il Milan




Barcellona (4-3-3): Victor Valdes, Dani Alves, Piquè, Mascherano, Adriano, Xavi (43" st Song), Busquets, Iniesta (33" st Fabregas), Sanchez, Messi, Neymar (40" st Pedro). (13 Pinto, 15 Bartra, 2 Montoya, 20 Tello). All.: Martino
Milan (4-4-1-1): Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson, Poli (29" st Birsa), Montolivo, De Jong, Muntari, Kakà (39"st Matri), Robinho (1"st Balotelli). (35 Coppola, 25 Bonera, 81 Zaccardo, 21 Constant)
All.: Allegri
Arbitro: Mazic (Serbia)
Reti: nel pt 30" Messi (rig.), 40" Busquets, 45" Piquè (aut.); nel st 38" Messi
Ammoniti: Abate, Muntari, De Jong e Sanchez per gioco falloso.
Spettatori: 80.517

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.