sabato 9 novembre 2013

Forza Barbara

E' fondamentale per lo scioglimento del Milan il fatto che Barbara Berlusconi detronizzi Adriano Galliani prendendo il suo posto alla direzione della squadra. Il geometra attuale amministratore delegato della società rossonera avrà tanti difetti, uno su tutti la fede calcistica, ma di gestione di società sportive un po' ne sa: quantunque negli ultimi 10 mesi abbia speso complessivamente 31 milioni di euro per acquistare il problematico attaccabrighe Mario Balotelli e l'enigmatico panchinaro Alessandro Matri rinunciando a prendere difensori di cui la terza squadra di Milano aveva decisamente più bisogno. L'unica esperienza calcistica della berluschina è il fidanzamento - ora interrotto - con Alexander Pato, che di fatto ha anche impedito a Galliani di cederlo quando ancora il prezzo del suo cartellino era elevato. 
Nella foto, riportata sulla prima pagina della Gazzetta dello Sport di oggi, Galliani e Barbara B. assistono l'uno accanto all'altro alla sconfitta rossonera di mercoledì scorso rimediata al Camp Nou. In occasione dell'unica segnatura milanista, BB non ha visto l'autorete di Piquè in quanto stava "giocando" con il suo smartphone.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.