venerdì 27 settembre 2013

Max Allegri moletta

Il «moletta» è l'arrotino, quello che un tempo girava le strade di Milano col carretto, fermandosi a fare «ona molada» a forbici e coltelli (ancora conveniente all'epoca). Finito il lavoro, ripuliva le lame con uno straccio che gli penzolava al fianco, sempre sudicio e sfilacciato. E qui nasce il detto, ancora conosciuto dagli anziani: «Son pròpi consciaa m'el strasc del moletta», giusto per indicare che si è davvero poco presentabili oppure con lo stato d'animo sotto i piedi. (corriere milano 27/9/13)

1 commento:

I commenti NON vengono pubblicati subito.