lunedì 24 giugno 2013

Mafiosi e amici dei mafiosi

Una persona gli amici se li sceglie, se uno poi se li prende mafiosi significa che condivide con loro alcuni valori. Fabrizio Miccoli amava passare il proprio tempo libero con individui dalla dubbia moralità, e già che c'era di tanto in tanto faceva loro qualche innocente "favorino". In questa faccenda fanno da contorno alcuni tifosi della sua ex squadra, pirla quanto lui.

La mafia esiste perché esistono i mafiosi e quelli che solidarizzano con i mafiosi. 

Miccoli e l'amicizia col figlio del boss
I tifosi lo acclamano: «Orgogliosi di te»

Nelle indagini anche intercettazioni col nipote del boss Messina Denaro: «Non venire, ci sono gli sbirri»

Schede sim intestate ad altre persone, indagato il capitano del Palermo Miccoli

L'accusa è accesso abusivo a sistema informatico. Una delle utenze veniva utilizzata dal figlio del boss «Scintilluni»

Miccoli, nuova tegola: indagato per estorsione
E col figlio del boss canta Quel fango di Falcone

Una nuova accusa per l'ex capitano del Palermo. Dialoghi choc dalle intercettazioni dei dialoghi con Lauricella jr


Miccoli e le amicizie con i figli del boss: la procura apre un'indagine

Aperto fascicolo sui rapporti col figlio di “Scintilluni". Il bomber avrebbe frequentato anche il nipote di Messina Denaro




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.