lunedì 8 aprile 2013

Inter 3 Atalanta 4


Se nel calcio vigessero le regole del pugilato, la stagione dell'Inter dovrebbe interrompersi per K.O. tecnico. Ieri sera a San Siro e a mezz'ora dalla fine della gara contro i bergamaschi, la Beneamata stava vincendo 3 a 1. In 12 minuti dal 20° al 32° l'Atalanta ha segnato 3 gol vincendo la partita. 


Si potrebbe parlare del rigore inesistente del momentaneo 3-1 inventato dall'arbitro Gervasoni, del gol del pareggio divorato da Ranocchia in pieno recupero nell'ultima azione della partita o di tante altre belle cose (compreso il bel ricordo che Schelotto ha lasciato presso gli ex compagni di squadra e della rissa conseguente). Ma se non riesci a vincere in casa contro una squadra di mezza classifica dopo una doppietta di Alvarez e dopo un gol di Tommaso Rocchi (!) vuol dire che c'è grossa crisi. 

L'Inter non perdeva 3 partite consecutive al Meazza dalla stagione 1955/56.


PS Una parzialissima consolazione è pensare che qualcun altro con la brutta maglia del Milan si è fatto rimontare 2 gol giocando quasi un'ora in superiorità numerica.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.