martedì 23 aprile 2013

Drame calciatore idolo


Domenica sera il giocatore del Lecce (Prima Divisione della Lega Pro, la ex Serie C1) decide di recarsi in bici da una prostituta, la paga in natura con il suo iPhone, poi la deruba e fugge con il suo mezzo di trasporto a pedali; successivamente un trans amico della vittima lo rintraccia e Ousmane Drame lo sgambetta per liberarsi di lui. Un giocatore così non sarebbe degno dell'AC Milan?


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.