venerdì 1 febbraio 2013

Lista UEFA Inter 2013


La lezione Diego Forlan non è servita. Due estati fa il campione brocco uruguagio era stato comprato per colmare la partenza di Eto'o, ma la sempre attenta dirigenza nerazzurra si era accorta solo dopo l'acquisto che non sarebbe stato schierabile nelle competizioni europee perché aveva già giocato una partita dei preliminari di Europa League con la sua ex-squadra dell'Atletico Madrid.

Quest'anno Branca e i suoi amici riusciranno a fare peggio. In vista dei sedicesimi di EL, l'Inter potrà apportare solo 3 modifiche alla lista dei 25 già comunicati nei giorni precedenti l'inizio del girone eliminatorio; in quella lista non erano stati inseriti Chivu, Alvarez e Stankovic mentre erano stati ricompresi i non più schierabili Coutinho e Sneijder (ceduti) più Mudingayi (fuori per tutta la stagione).


I 25 nominativi debbono obbligatoriamente comprendere quattro giocatori cresciuti nel vivaio nerazzurro e un numero eguale di calciatori che siano stati formati nel calcio italiano (Castellazzi non rientrerà prima di due mesi). Considerando che Bianchetti e Romanò sono stati ceduti, si perdono quindi 3 posti e si potrà iscrivere in questa lista solo uno dei nuovi 5 mirabolanti acquisti del mercatino di riparazione, che diventerebbero due escludendo Ricky Alvarez.





Mercato Inter: Kovacic-Kuzmanovic e Schelotto-Laxalt. Carrizo: cinque acquisti

Milano, 31 gennaio 2013

Moratti e Branca hanno portato in nerazzurro 4 colpi per rinfrescare l'intero reparto. Il talento croato, costato 11 milioni, ammette: "Sono sotto shock". Livaja ceduto all'Atalanta. L'uruguaiano tesserato a luglio

Il Kuz, il Galgo e la baby mezzala tutta da scoprire. E in più, chicca finale, ecco il botto del mercato Inter: Mateo Kovacic dalla Dinamo Zagabria, acquistato per "soli" 11 milioni di euro. Ma in Croazia ne sono certi, e pure Branca: diventerà un fenomeno. E forse lo è già. Kovacic in mattinata è sbarcato a Milano ed ha firmato il contratto nella sede nerazzurra. Poi visite mediche per essere subito a disposizione di Stramaccioni. E nel pomeriggio di oggi è arrivata anche la cinquina con Carrizo, nuovo vice handanovic.


ENTRATA
1) Mateo Kovacic (centrocampista classe '94): acquisto definitivo dalla Dinamo Zagabria;
2) Zdravko Kuzmanovic (centrocampista classe '87): acquisto definitivo dallo Stoccarda;
3) Ezequiel Schelotto (centrocampista classe '89): acquisto definitivo dall'Atalanta;
4) Juan Pablo Carrizo (portiere classe '84): acquisto temporaneo dalla Lazio;
5) Tommaso Rocchi (attaccante classe '77): acquisto definitivo dalla Lazio.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.