lunedì 21 gennaio 2013

Inter senza 9 e 10


La crisi tecnica interista del secondo campionato consecutivo anonimo, in cui l'obiettivo più realistico è rappresentato dalla qualificazione all'Europa League, è rappresentata anche dal fatto che le maglie numero 9 e numero 10 (ora che è finalmente partito Sneijder) si trovano senza proprietario. Normalmente sono i giocatori forti a detenere le casacche con queste cifre sulle spalle, nell'Inter attuale non c'è nessun centravanti e nessun regista degno di poterle utilizzare.

Da quando la Serie A ha adottato la numerazione fissa dei giocatori (stagione 1995/96) solo in rari casi esse hanno avuto proprietari indegni, e in - ogni caso - per breve tempo. Mi sa che prima di trovare sostituti all'altezza di Eto'o e Sneijder, i tifosi nerazzurri dovranno pazientare parecchio tempo.


Centofanti, Zamorano, Ronaldo, Crespo, Cruz, Eto'o, Forlan

Carbone, Ronaldo, Baggio R., Seedorf, Morfeo, Adriano, Sneijder


fonte

1 commento:

  1. bisogna sperare nella botta di c... e indovinare 4-5 acquisti giovani, veramente forti e di cui nessuno si sia ancora accorto. Insomma, un miracolo.

    RispondiElimina

I commenti NON vengono pubblicati subito.