sabato 31 marzo 2012

Corpo Diplomatico in divieto di sosta

Automobile parcheggiata sul posto auto dei disabili SENZA il relativo contrassegno (come immortalato nella foto sottostante). Avrei dovuto bucargli i quattro pneumatici oppure aggiungere dello zucchero al serbatoio del carburante ma la mia coscienza civile e democratica PURTROPPO me l'ha impedito.


venerdì 30 marzo 2012

Testimonials


Diego Maradona a Befera: non sono un evasore. Voglio fare il testimonial per il fisco

“Riguardo alla mia situazione con il fisco ho già fatto sapere tramite il mio legale Angelo Pisani e attraverso i media, e ribadisco, che sono stato vittima da molti anni di una congiura fatta verso di me da ignoti che non mi volevano bene”. (is24o)


Se Diego Armando Maradona, che deve 40 milioni al fisco italiano, si propone come testimonial della legalità tributaria altri personaggi dal comportamento discusso o discutibile possono proporsi a dare il proprio contributo per una causa comune: Donato Bilancia può spendersi per la sicurezza nei trasporti ferroviari, Anna Maria Franzoni per la valorizzazione del rapporto tra madre e bambino, Matteo Salvini per la coesione sociale e il rispetto delle culture extra-comunitarie, Bernardo Provenzano per la legalità e contro le mafie. E lo stesso "Pibe de Oro" può spendere la propria popolarità anche sul tema del consumo di droghe.


Casta trasversale

Il Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini ha deciso che i benefici concessi agli ex gestori della presidenza di Montecitorio cesseranno dieci anni anno dopo la data della fine del loro mandato. In questo modo, oltre a lui, continueranno a godere di un ufficio a Palazzo Marini con 4 addetti, dell'auto blu e di una serie di biglietti aerei gratuiti anche Luciano Violante (Partito Democratico), Pierferdinando Casini (Terzo Polo) e Fausto Bertinotti (Sinistra radicale). Fantastico compromesso super partes per far finta di tagliare i costi della politica garantendo nel contempo una ricompensa a ciascun raggruppamento politico.

giovedì 29 marzo 2012

Colpa dell'antenna

Gentile Amministratore del mio condominio,



con la presente mi pregio di chiederLe l'oscuramento della frequenza attraverso la quale viene trasmetto il canale televisivo denominato La7d. In tal modo non giungeranno più all'interno della mia abitazione programmi condotti da Benedetta Parodi (cognata d'arte del potente Giorgio Gori) e Camilla Raznovich (che lavora in TV grazie alla fronte spaziosa). Qualora la mia richiesta non venisse evasa in tempi ragionevoli, sarò costretto a smaltire il televisore gettandolo dalla finestra, con grave rischio per l'incolumità di cose e persone che si trovassero sulla traiettoria di caduta.


Cordiali saluti


fcoraz

Emergency in Afghanistan



In Afghanistan le forze militari dell'Isaf stanno combattendo una battaglia contro i talebani, questo ci raccontano i mezzi di comunicazione. Quello che si dimenticano di dire è che questa guerra miete vittime civili, che può curare solo Emergency perché la sanità locale non riesce a farlo. Proprio per questo è importante destinare il proprio 5 per mille a questa organizzazione. Non costa nulla e aiuta chi si prodiga per il prossimo dimenticato dal resto del mondo. 


C'è un modo di contribuire alle attività di Emergency che non ti costa nulla: devolvere il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi a Emergency.

 

Il codice fiscale di Emergency è 971 471 101 55



Ospedale di Emergency in Afghanistan

Immagine di Gesù

E' difficile produrre risposte sensate a domande assurde, però nella Bibbia c'è la soluzione.

mercoledì 28 marzo 2012

Ranieri santo quasi subito

Anche Messi scivola calciando i piazzati da San Siro, come un Pazzo qualsiasi.

La Juventus è amica dei dittatori


Mentre il Milan ha un altro metodo.

OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA PER UN CONTROVALORE DI 1,1 MILIARDI DI EURO

Sequestrato l'«oro» di Gheddafi in Italia

Congelate le quote in Eni, Juve e Unicredit

Beni e immobili, quote societarie e conti correnti riconducibili alla famiglia del Colonnello ucciso dagli insorti



Responsabilità gasperiniane

"Non sono soddisfatto invece di Gasperini, certe responsabilità della stagione sono sue".


Altre invece sono di chi l'ha chiamato, caro Massimo.

Il punto com muore ma risorge come borgorosso.org


Per non cedere al ricatto commerciale di Speednames, provider con quale avevo sempre registrato il dominio con il suffisso .com dal lontano 2000 che mi chiedeva € 75 + IVA per due anni di contratto, mi sono visto costretto ad acquistare borgorosso.org(ia). Con dieci euro circa l'ho comprato quindi su Google, e nel prezzo è pure compreso lo spazio web (qualche giga) e la struttura delle url combinata al dominio stesso


martedì 27 marzo 2012

Squinzi e la Coppa Cobram



Uno che sgama anche l'accento svedese.
La passione per il ciclismo del neo presidente di Confindustria Giorgio Squinzi è cosa nota, meno chiari sono invece i suoi progetti di introdurre il ciclismo quale sport da esercitarsi obbligatoriamente testando le capacità dei dipendenti in apposite corse aziendali.

Dal padre, Squinzi ha anche ereditato una forte passione per il ciclismo, che lo ha portato a sponsorizzare fino al 2002 la squadra di ciclismo che porta il nome dell'azienda. La passione per la bicicletta si rispecchia anche nel suo motto «Non smettere di pedalare».

Chi non scatta niente scatti! Ve lo dice uno che viene dalla gavetta, e si è fatto un mazzo così!


 

La banca nera



L'Italia è un Paese fantastico. Dalla banca nata per i clienti stranieri discriminazione e molestie contro un dipendente con la pelle scura. E dire che nel concedere mutui alle famiglie o prestiti alle imprese gli italici istituti di credito trattano male chi si rivolge a loro indipendentemente dalla pigmentazione cutanea.



L'ACCUSA: DISCRIMINAZIONE E MOLESTIE

Insulta dipendente di colore,
condannata la banca degli extracomunitari

La prima banca dedicata prevalentemente ai cittadini stranieri residenti in Italia aveva aperto due anni fa


Da straccioni a Stramaccioni


Massimo "Anzianotti" Ranieri di Monaco non è più l'allenatore dell'Inter. Moratti a settembre gli aveva fatto un ottimistico contratto fino a giugno 2013. Al suo posto Andrea Stramaccioni, reduce dalla vittoria nella Coppa dei Campioni giovanile. E' il quinto tecnico alla guida della prima squadra dall'estate 2010 dopo Benitez, Leonardo, Gasperini e appunto Ranieri. Gli altri quattro hanno di fatto interrotto la loro carriera come tecnici di squadre di calcio in quanto le permanenza all'Inter ne ha bruciato le possibilità di carriera. L'impegno per Stramaccioni sarà quindi arduo poichè avrà il compito di traghettare la rosa che avrà a disposizione dalla condizione di senilità attuale, con la fragilità fisica e psicologica che la contraddistingue, alla costruzione di un gioco basato magari su parte dei giocatori che aveva a disposizione fino a ieri nella squadra Primavera.



 

domenica 25 marzo 2012

Ricampioni d'Europa


Inter crowned
NextGen
champions


NextGen Series: eroi e campioni d'Europa
Domenica, 25 Marzo 2012 17:30

LONDRA -
 È Primavera d'Europa: l'Inter conquista la prima edizione della Next Generation Series, il nuovo torneo europeo riservato ai giovani, 5-4 dopo i calci di rigore. Lo fa prima di tutto grazie al cuore, un cuore grandissimo, che la vede lottare per 120 minuti, addirittura in inferiorità numerica dal 70', e arrivare a opporsi a tutto. Altro che piccola Inter, questa è una grande Inter e il futuro le sorride.

Baby Inter regina d'Europa Ai rigori affonda l'Ajax

Milano, 25 marzo 2012

La Primavera di Stramaccioni vince in dieci (5-3 dal dischetto) sotto gli occhi del presidente Moratti. Nei 90' gol di Longo, pareggio olandese con Denswil. Spettacolo ai supplementari con tre traverse

sabato 24 marzo 2012

Tradizioni rossonere

Se lo chiedono in tanti come mai al Milan vengono fischiati SEMPRE almeno dieci rigori a favore per campionato. Leonardo Meani non è tra questi, lui sa il perché.

Licenziare la Fornero (almeno da ministro)


I quasi sei milioni di iscritti alla CGIL valgono molto meno delle lobby di tassisti, notai o farmacisti. Nessuna liberalizzazione per queste categorie professionali che il governo Monti aveva invocato per fingere di aiutare la ripresa economica e nuova mazzata sui lavoratori, con l'introduzione della possibilità di licenziamento senza giusta causa, nascondendola nelle nebulose e soggettive "motivazioni economiche". La brioche non è andata di traverso alla Fornero, che tanto ha il posto fisso all'Università di Torino ed è illicenziabile. 

Spero gli sia andata di traverso
Un licenziamento dovuto a ragioni disciplinari, per il quale il giudice può ordinare il reintegro, è aggirabile con una motivazione economica e il solo risarcimento da 15 a 27 mensilità? Certo, lo è. L’abuso va contrastato con norme chiare e rigorose. 


Solo l’1 per cento delle pratiche di licenziamento gestite dalla sola Cgil tra il 2007 e il 2011 è sfociato in riassunzioni o reintegri.  (fdb)


L'Inter è la Casa delle Libertà




venerdì 23 marzo 2012

Il ghigno della elsa

Mi sfugge che abbia da ridere la Fornero. Mica l'hanno messa lì gli industriali per distruggere i diritti dei lavoratori. O forse sì; e se ne compiace.

Frequenza radio in FM a Milano



Tutte le frequenze delle radio trasmesse nella zona di Milano in un'unica pagina. (fonte)

Emittente (Radio)Frequenza (Mhz)
Discoradio96.500
Gammaradio97.100
Kristall Radio96.400
LatteMiele92.200
Life Gate Radio105.100
m2o91.000 91.700 93.100
R 101100.700 100.900 101.200 105.900
Radio 10598.900 99.100
Radio 24 Il Sole 24 Ore104.800
Radio Capital90.100 90.300
Radio Città Bollate101.700
Radio Classica94.000
Radio Cuore92.400 92.600
Radio Deejay99.700 107.000
Radio Energy98.200
Radio Globale101.500
Radio Hinterland94.600
Radio Italia Anni 60106.300
Radio Italia Network92.800
Radio Italia Solo Musica Italiana98.400 106.500 106.700
Radio Kiss Kiss97.600 97.800
Radio Lombardia100.300
Radio Marconi94.800
Radio Marconi 295.000
Radio Margherita89.500
Radio Maria89.000 105.700 107.900
Radio Mater95.300
Radio Meneghina91.950
Radio Milan Inter96.100
Radio Milano89.800
Radio Millennium Milano88.700
Radio Mondo106.100
Radio Number One104.000 104.200
Radio Padania Libera103.500
Radio Popolare107.600
Radio Radicale87.900 96.800
Radio Reporter101.900 103.700
Radio Sound96.300
Radio Sportiva95.700 95.900
Radio Studio Più93.400 100.100
Radio Viva FM90.800
Radio Zeta102.800
Rai FD5 Auditorium102.200
Rai GR Parlamento88.100 88.300
Rai Isoradio103.200
Rai Radio 189.300 90.600 94.200 103.000
Rai Radio 288.500 93.700 97.400
Rai Radio 399.400 99.900

RDS Radio Dimensione Suono94.400 95.500  107.300
RMC1 Radio Monte Carlo 1105.300 105.500
RMC2 Radio Monte Carlo 296.200
RTL 102.591.400 102.500 91.200
Virgin Radio98.700 104.500 87.600