mercoledì 19 dicembre 2012

Abusivismo edilizio

Lo Stato non è cattivo quando limita (o dovrebbe farlo) la libertà dei cittadini che vorrebbero costruire più case. Ci sono delle norme che regolano la l'edificazione che - se non rispettate - potrebbero causare danni o lutti agli abitanti delle case irregolari. Ieri a Palermo in via Bagolino sono crollate due palazzine causando 4 morti, 3 feriti, 4 intossicati e 20 sfollati. Aggiungere due piani (in abuso) sopra i due già esistenti ha raddoppiato il numero di appartamenti dello stabile ma ha minato la stabilità dell'edificio, che infatti è imploso. Dieci anni fa era crollata anche la palazzina accanto.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.