giovedì 15 novembre 2012

Indulgenze per le anime dei defunti

I giorni intorno al 2 novembre di ogni anno sono dedicati al ricordo dei defunti, e quindi alla visita dei cimiteri ma anche per alcune liete ricorrenze come la possibilità di cibarsi di dolci che si trovano solo in questo periodo. In corrispondenza del giorno della Commemorazione dei Defunti ci sono anche appuntamenti commerciali che la Chiesa Cattolica disciplina in maniera seria e rigorosa. I suoi "follower" hanno la facoltà di lucrare un'indulgenza plenaria: una specie di condono tombale (!!!)  rispetto alle anime dei defunti che si attiva avendo seguito un preciso percorso composto della visita di una chiesa a caso (va bene anche il bar dell'oratorio), un paio di preghiere, un dialogo con un prete e la partecipazione attiva ad una messa. Poi bisogna pregare ancora ma secondo le intenzioni del Papa (non vale inventarsi delle preghiere). Tutto questo conta solo per il 2 novembre, non sono accettate come buone le implorazioni effettuate il giorno prima né tantomeno quelle tardive. 


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.