venerdì 30 novembre 2012

Gente che si annoia e protesta contro la TAV


Leader No Tav in viaggio su Frecciarossa:
«È l'unico che collega Torino a Roma»

Richetto che proprio scendendo da treno alla Stazione Termini ha ricevuto il divieto di dimora a Torino, contrattacca: «Obbligato» (corriere)




Quelli che le linee ferroviarie ad alta velocità fanno schifo perché sono inutili e deturpano il paesaggio. Poi però è meglio metterci solo 4 ore per andare a Roma da Torino...


Aboliamo l'ONU!

In attesa che anche gli attivisti del MoVimento a 5 Stelle del grande Beppe Grillo acquisiscano lo stesso pensiero.

giovedì 29 novembre 2012

Matteo Renzi

Un commento ante-litteram decisamente duro ma anche assolutamente efficace nel descrivere il mandato politico di Renzi alla conquista del centro-sinistra.

Jovanotti vota Renzi

Quindi:
1) Jovanotti accolga il suo stesso suggerimento e cambi mestiere;
2) nella foto Renzi si riconosce perché ha la faccia più intelligente;
3) Renzi ha trovato un buon Ministro del Lavoro.

Facciamo come l'Argentina!!!


"In otto anni sono riusciti a spazzare via la crisi, e sapete perché? Perché nonostante fossero finiti nel buio più assoluto, non avevano Stati che hanno impedito che la loro crisi seguisse ogni livello. Noi abbiamo Francia e Germania, che pur di non farci fallire (e di non perdere i loro crediti) allungheranno la nostra agonia all'infinito. Vivremo in una situazione di "simil-default" per anni, le tasse ci prosciugheranno le tasche, i conti correnti saranno tassati più volte, la disoccupazione schizzerà ancora di più. E solo perché non possiamo fallire, ce lo impediscono. Viva l'Argentina, allora. Oggi in Argentina si vota, c'è un'euforia pazzesca. Stanno riemergendo da una crisi senza fondo, perché hanno messo in campo le loro energie. Si son rimboccati le maniche. E noi?" (beppegrillo.it)


Argentina: per Fitch sarà default entro il 15 dicembre, il rating crolla da B a CC 
(Finanzaonline.comPer Fitch Ratings l´Argentina nei prossimi giorni avrà di che piangere. Nonostante i tentativi di Buenos Aires di scongiurare il default, il giudizio dell'agenzia di rating si è abbattuto ferocomente, facendo saltare ben cinque "notch" dalla valutazione a lungo termine in valuta estera dell'Argentina, che si è vista così scivolare da un rating B a un rating CC, livello default, con outlook negativo.




Contro la pubblicità della Pirelli


Il Fatto Quotidiano si scaglia contro i giornali che dedicano spazio al calendario Pirelli accusandoli di regalargli pubblicità gratuita in cambio di un viaggio in Brasile : il quotidiano diretto da Padellaro invece ne parla AGGRATISSE. Chi è più furbo?

martedì 27 novembre 2012

Risultati primarie centro sinistra (percentuali)


Il compagno Tabacci ottiene i suoi risultati migliori nelle province di Benevento e di Barletta, Andria e Trani che, guarda a caso, il Potere vuole sopprimere: è così che il sistema capitalistico pensa di tarpare le ali al socialismo reale propugnato dal compagno B1 ?

Granarolo in epic fail


Spettabile Granarolo SpA,
in data 11/10/2012 avete fatto partire una promozione sul vostro latte fresco che consisteva in 5 euro di traffico telefonico sul mobile ogni 10 confezioni acquistate. Ho usato l'indicativo imperfetto perché questa promozione in realtà è terminata dopo un paio di settimane visto che a partire da tale lasso temporale sono scomparse le bottiglie di plastica con le etichette partecipanti all'iniziativa. 
Leggo sul regolamento del concorso ("Granarolo ti ricarica") che il numero di bottiglie in promozione è stato di 12 milioni e immagino che tale limite sia stato superato dopo appena 15 giorni.
Voi della Granarolo sicuramente non avete infranto alcuna regola giuridica ma avete solo ottenuto un parziale scontento verso i vostri consumatori, che - come me - si sono sentiti presi in giro: se la comunicazione era che l'iniziativa sarebbe durata 2 mesi ma nella realtà dopo un quarto del periodo è terminata, si tratta di abuso di credulità popolare, non di un'azione di marketing. 
Lo scrivente non ha nulla contro la Granarolo (al contrario sono sempre stato un suo fan, vedi) però se si ingannano i consumatori - attraverso un'azione promozionale - si rischia di perdere i clienti... E allora un'azione pubblicitaria si trasforma in un boomerang peggiorando l'immagine dell'azienda stessa: non è una gran furbata. 

Grazie dell'attenzione

fcoraz




1. SOGGETTO PROMOTORE
Granarolo Spa, con sede legale in Via Cadriano 27/2 – 40127 - Bologna, C.F. 01660360601 e
P. IVA 04119190371 (di seguito “Promotore”)
2. DURATA
L’iniziativa avrà svolgimento nel periodo complessivamente compreso tra il  11 ottobre 2012
ed il 11 dicembre 2012 (di seguito “Durata”).
3. PRODOTTI IN PROMOZIONE
La presente iniziativa si prefigge lo scopo di incentivare le vendita del latte fresco Alta Qualità
Granarolo  nei formati 1 litro e 1,5 litri e del latte fresco Parzialmente Scremato Granarolo nei
formati 1 litro e 1,5 litri. (di seguito “Prodotti”).
Nel  corso della Durata saranno commercializzate circa 12 milioni di bottiglie in promozione,
caratterizzate dal richiamo esterno alla promozione e riportanti, sul retro etichetta, il codice
univoco necessario per partecipare.
9. MONTEPREMI
La Promotrice prevede di erogare  un montepremi indicativo complessivo pari  a € _170.000€
(su tale valore, la società organizzatrice provvederà a prestare cauzione per il 20%). (regolamento)

Sansone in carcere

Invece che farsi 50 metri di campo
 senza incontrare nessun giocatore avversario.

lunedì 26 novembre 2012

Appello contro la blasfemia


Codesto blog si associa all'appello contro l'oscena vignetta blasfema sotto riportata.

Firma l’appello contro la blasfemia di “Charlie-Hebdo” l’oscena vignetta blasfema pubblicata dal giornale francese (visualizza la vignetta) “Charlie-Hebdo”.
L’appello, consegnato il 15 novembre al padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa Vaticana, ha, come primi firmatari, il Presidente dell’Associazione Famiglia Domani, Luigi Coda Nunziante, e il Presidente della Fondazione Lepanto, Roberto de Mattei. Leggi l’appello.





Primarie Centro-sinistra 2012



Nella domenica dello scontro diretto tra ladroni (Milan vs. Juventus) in cui la vittoria si è determinata grazie ad un furto, si sono celebrate le elezioni primarie per designare il candidato del centro sinistra a diventare Presidente del Consiglio qualora la sua coalizione vincesse le elezioni politiche che si terranno nella prossima primavera. Ciò che mi stupisce è il risultato del secondo classificato Matteo Renzi: se i numeri dello spoglio in corso venissero confermati, il sindaco di Firenze avrebbe raccolto 1,1 milioni di voti (35,5%) qualificandosi per il ballottaggio del 2 dicembre contro il segretario del PD Bersani. Il fatto che molti elettori non di centro sinistra si siano iscritti a queste primarie per distruggere lo schieramento avversario facendo vincere uno che è nel Partito Democratico per sbaglio è realtà: vincesse il primo cittadino, il PD imploderebbe.


Bersani, 9 punti più di Renzi. Stop di Vendola Lo spoglio delle schede è quasi ultimato: i risultati portano a una sfida tra il sindaco di Firenze con il 35, 5% e il segretario al 44,9%. Deluse le aspettative di Vendola, che si ferma al 15% circa. Grande affluenza: 3,1 milioni di elettori

domenica 25 novembre 2012

Pacatezza

Da apprezzare questi toni morbidi per presentare la partita Milan - Juventus: la gara simbolo tra le squadre più forti nella storia della Serie B.

Beppe Grillo autocrate e tesoriere


Il Sommo Beppe Grillo non si accontenta della popolarità data dalla leadership e dalla visibilità mediatica data dal suo MoVimento SoCiale a 5 Stelle. Pure i ricavi del sito di e-commerce, spacciato per blog politico, non lo soddisfano. Decide (non lui, che è solo il pupo di Casaleggio) di auto-proclamarsi capo politico del partito e obbliga i futuri eletti in Parlamento alla sottoscrizione di un documento che vincola lui stesso alla gestione delle spese di comunicazione (del suo partito personale): i danari pubblici li gestisce SOLO lui. Mutuando la struttura dell'organizzazione interna di Scientology e le caratteristiche di democrazia del Partito Nazionale Fascista, l'ex comico ed ex testimonial di yogurt ambisce a diventare il dittatore populista da terzo millennio, con il consenso di milioni di italioti pecoroni.


Rappresentano il gruppo politico organizzato che, riconoscendo come capo politico e suo rappresentante Beppe Grillo, depositerà il contrassegno  quale segno distintivo delle liste dei candidati e del programma formati secondo le procedure in Rete del MoVimento 5 Stelle. (fonte)


ACCETTA IL SEGUENTE TESTO PER ABILITARE LA TUA CANDIDATURA

Caro candidata/o,

ad integrazione del documento da te approvato: “Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento”, ti riporto questo testo ufficiale predisposto da uno studio legale che è necessario sottoscrivere.


Beppe Grillo

Costituzione di "gruppi di comunicazione" per i parlamentari del M5S di Camera e Senato

Il Regolamento della Camera dei Deputati e del Senato prevede che a ciascun gruppo parlamentare vengano assegnati dall'Ufficio di Presidenza contributi da destinarsi agli scopi istituzionali riferiti all'attività parlamentare, nonché alle “funzioni di studio, editoria e comunicazione ad essa ricollegabili”.

La costituzione di due “gruppi di comunicazione”, uno per la Camera e uno per il Senato, sarà definita da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri, al duplice fine di garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonchè di evitare una dispersione delle risorse per ciò disponibili. Ogni gruppo avrà un coordinatore con il compito di relazionarsi con il sito nazionale del M5S e con il blog di Beppe Grillo.

La concreta destinazione delle risorse del gruppo parlamentare ad una struttura di comunicazione a supporto delle attività di Camera e Senato su designazione di Beppe Grillo deve costituire oggetto di specifica previsione nello Statuto di cui lo stesso gruppo parlamentare dovrà dotarsi per il suo funzionamento.
E’ quindi necessaria l'assunzione di un esplicito e specifico impegno in tal senso da parte di ciascun singolo candidato del M5S al Parlamento prima delle votazioni per le liste elettorali con l’adesione formale a questo documento. (fonte)

venerdì 23 novembre 2012

Ci vediamo domenica




E' incomprensibile l'antipatia del Popolo della Libertà per l'ex difensore dell'Inter Douglas Maicon, che tra l'altro con la sinistra c'entra poco visto che ha sempre fatto il terzino destro. 



Concorso di giornalismo


Analizzando la pagina 28 dell'edizione del 23 novembre 2012 del quotidiano "Il Messaggero", il candidato individui le parti in cui c'è un'inserzione pubblicitaria e quelle in cui vi sono  articoli giornalistici. Argomenti poi quanto possano essere connessi il titolo "L'occasione vantaggiosa dei conti deposito" con lo slogan "Conto deposito Inmediolanum, il valore dei tuoi interessi è garantito per un anno [al] 3,60%"



Hanno le pigne in testa


La FederFauna di Bologna ha istituito il Premio Hitler da consegnarsi alle personalità che si sono particolarmente distinte nell'animalismo. Questi federpirla non considerano quindi del tutto negativamente la figura del dittatore nazista in quanto, pur avendo organizzato il massacro di qualche milione di persone, amava molto i cani e quindi è un animalista modello.



(fonte) La Conferenza Stampa di presentazione del Premio Hitler per le personalita' che si sono particolarmente distinte nell'animalismo, si terra' sabato alle 10.00 a Bologna, ma non presso la sede di FederFauna come era stato anticipato nell'invito ai giornalisti, bensi' presso "I Portici Hotel Bologna", in Via Indipendenza 69, a due passi dalla Stazione Centrale e dal parcheggio di Piazza 8 Agosto.

Gli animalisti, infatti, non hanno certo gradito l'istituzione da parte di FederFauna di un premio che richiama le affinita' tra posizioni tipiche dell'animalismo e quelle del nazismo, e hanno agito di conseguenza.

FederFauna rinnova l'invito a tutti i giornalisti e lo estende ai vertici dell'ANPI (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) anch'essa impegnata nel combattere radicalismi ed odio che sembrano riaffiorare da un buio passato.




Nazis tried to train dogs to talk, read and spell to win WW2

The Nazis tried to train dogs to talk, read and spell to help them win World War II, it has been revealed.

Assalto antisemita


All'una e mezza di notte in una delle piazze più centrali della città di Roma è possibile organizzare una spedizione paramilitare per attaccare un gruppo di tifosi di una squadra londinese la cui "colpa" è esporre una stella di David, simbolo dello stato di Israele. Si può quindi devastare un pub e fuggire indisturbati senza che nessun tutore dell'ordine riesca a bloccare la guerriglia e/o fermare questi teppisti. Mi auguro che per una volta lo Stato riesca a fare il suo mestiere, ovvero scovare e processare i responsabili di questo raid di stampo neonazista.

PS La gggente si allontana dagli spalti degli stadi italiani non solo per le condizioni fatiscenti della maggioranza di essi, per la politica dei prezzi alti, per gli orari televisivi o per la farneticante introduzione delle tessere del tifoso ma soprattutto perché percepisce gli impianti sportivi come dei luoghi insicuri, anche se paradossalmente la violenza legata alle tifoserie organizzate del calcio si manifesta lontana dagli stadi, come dimostra l'episodio dell'altra notte a piazza Campo de' Fiori. 


giovedì 22 novembre 2012

Casting a 5 Stelle


Il MoVimento a 5 Stelle della Lombardia sta organizzando degli incontri pubblici per presentare i propri candidati alle elezioni primarie grazie ai quali saranno formate le liste per il consiglio regionale. Il fatto che ci siano più candidati che spettatori (o visualizzazioni su YouTube) non deve trarre in inganno poiché essa è una caratteristica peculiare della democrazia dal basso (e un po' liquida). La presentazione dei candidati è stata denominata "Graticola" per indicare la spinosità delle domande a cui gli aspiranti consiglieri vengono sottoposti in un fuoco di fila di quesiti imbarazzanti (i due presentatori dimenticano però di chiedere agli aspiranti portavoce i piatti preferiti e i loro sogni nel cassetto). Nei prossimi giorni, dopo le nomination, un rigoroso televoto via internet decreterà la composizione delle liste. 

PS Alessia Marcuzzi quando presentava il Grande Fratello risultava decisamente più simpatica e coinvolgente.




Scomparsa Pazza Inter


A San Siro è sparito l'inno "Pazza Inter" (sostituito dal mesto "C'è solo l'Inter") perché Rosita Celentano, che ne detiene i diritti commerciali, ha battuto cassa. Una canzone che ha fatto la storia dell'Inter, alla cui realizzazione hanno partecipato monumenti della storia nerazzurra, non può essere trasmessa nella Casa dell'Inter a causa di un capriccio giuridico di un'inutile figlia d'arte (o una paraculata, a seconda dei punti di vista).


mercoledì 21 novembre 2012

Il cappellano di San Vittore


L'organizzazione a cui appartiene chi ha compiuto violenze sessuali plurime (riscontrate in flagranza di reato differita grazie a riprese video) è responsabile moralmente dell'operato di un suo membro poiché non ha vigilato a sufficienza nel prevenire e bloccare questi comportamenti così penalmente rilevanti. E la stessa struttura è colpevole se non espelle questo suo componente: che cosa deve fare un prete per essere sospeso a divinis dalla Chiesa Cattolica?


Violenza sessuale su sei detenuti Arrestato cappellano di San Vittore

Indagato anche per concussione


Il prelato otteneva prestazioni sessuali come compenso per la fornitura di generi di conforto o per interessamento alla loro posizione carceraria. Incastrato da confessione di un giovanissimo extracomunitario e dalle immagini delle telecamere

Milano, 20 novembre 2012 -  E’ stato arrestato per concussione e violenza sessuale ai danni di sei detenuti il cappellano del carcere milanese di San Vittore Don Alberto Barin, 51 anni di Desio. La notizia choc è stata comunicata in una nota dal capo della procura di Milano Edmondo Bruti Liberati. Nel pomeriggio di oggi, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, gli uomini della squadra mobile e della polizia penitenziaria lo hanno arrestato. Il cappellano deve rispondere di violenza sessuale nei confronti di sei detenuti. Inoltre, è indagato per il reato di concussione.

Avanti popolo


Appello per il caro elettore delle primarie del centro-sinistra di domenica 25 novembre:

NON FARTI FREGARE! 
Se vuoi che vincano gli ideali del comunismo, 
VOTA E FAI VOTARE
 IL COMPAGNO BRUNO TABACCI!






martedì 20 novembre 2012

Patatine lime e pepe rosa

La San Carlo, antica azienda milanese che opera a partire dal 1936 quando nacque come una rosticceria in via Lecco al numero 18, ha deciso di inventarsi un nuovo gusto di patatine inserendo nella sua linea "più gusto" la specialità lime e pepe rosa. Ho la curiosità di provarle, di solito le patatine San Carlo hanno sempre il suo perché anche quando si lanciano in accostamenti gastronomici audaci.


Dall'incontro fra il lime dei Caraibi e il pizzico brioso del pepe rosa, nasce una nuova creazione per la linea Più Gusto.
Una nuova ricetta “Lime-Pepe Rosa”, dal gusto unico, originale e raffinato, con una nota esotica di freschezza, che va ad aggiungersi alle altre sfiziose ed inconfondibili ricette della linea.
La nuova patatina, dal tocco esotico e caraibico, è caratterizzata da un sapore fresco, unico, che coinvolge in un’esperienza dal sapore effervescente. 





claudio.nobis@gmail.com


Da: Claudio Nobis [mailto:claudio.nobis@gmail.com]
Inviato: martedì 20 novembre 2012 11:33
Oggetto: ciao

Mi auguro di poterci trovare questa volta, Io ho fatto un viaggio a Edimburgo, Scozia e mi hanno rubato la mia borsa con il passaporto e gli affetti personali. L'ambasciata mi ha solo rilasciato un passaporto temporaneo ma Io devo pagare il biglietto e saldare le fatture alberghiere. Io ho fatto contattare la noia banca ma mi ci vorrebbero 5 giorni lavorativi per accedere ai fondi nel conto da Edimburgo.

Western Union transfer ? la migliore opzione per inviarmi denaro. Fammi sapere se hai bisogno dei miei dati (nome completo/localit?) per fare il trasferimento. Puoi raggiungermi via email o telefono Blue Island Hotel

Fammi sapere se puoi essere d'aiuto.

Grazie,
Claudio


Sì certo, te li mando immediatamente, ti bastano 1000 euro? Tra gli affetti personali, hai avuto la fortuna che ti hanno rubato anche la moglie? Lì in Scozia si sono rubati pure l'ambasciata e a Londra non si sono accorti di nulla, brutta roba.

ciao

fcoraz

Gi-orgia Melo-ni pri-maria

Solo 49 persone vogliono orgia alle primarie.

lunedì 19 novembre 2012

Arbitri ipovedenti

Non bisogna criminalizzare coloro i quali sono affetti da gravi problemi alla vista, però magari conviene non mandarli ad arbitrare in Serie A dove NON vedono i rigori a favore dell'Inter e s'immaginano rigori contro di essa. Dopo le partite contro Juventus e Atalanta, si tratta della terza gara consecutiva in cui l'Inter subisce evidenti torti: tre indizi fanno una prova.

Strama e Cassano si complimentano.

giovedì 15 novembre 2012

Indulgenze per le anime dei defunti

I giorni intorno al 2 novembre di ogni anno sono dedicati al ricordo dei defunti, e quindi alla visita dei cimiteri ma anche per alcune liete ricorrenze come la possibilità di cibarsi di dolci che si trovano solo in questo periodo. In corrispondenza del giorno della Commemorazione dei Defunti ci sono anche appuntamenti commerciali che la Chiesa Cattolica disciplina in maniera seria e rigorosa. I suoi "follower" hanno la facoltà di lucrare un'indulgenza plenaria: una specie di condono tombale (!!!)  rispetto alle anime dei defunti che si attiva avendo seguito un preciso percorso composto della visita di una chiesa a caso (va bene anche il bar dell'oratorio), un paio di preghiere, un dialogo con un prete e la partecipazione attiva ad una messa. Poi bisogna pregare ancora ma secondo le intenzioni del Papa (non vale inventarsi delle preghiere). Tutto questo conta solo per il 2 novembre, non sono accettate come buone le implorazioni effettuate il giorno prima né tantomeno quelle tardive. 


Mussogrillolino



Potevo fare di quest'aula sorda e grigia un bivacco di manipoli; potevo sprangare il Parlamento e costituire un Governo esclusivamente di attivisti del mio Movimento Sociale a 5 stelle. Potevo: ma non ho, almeno in questo primo tempo, voluto. (fonte)

I giornalisti insistono con la fiducia a questo o a quell'altro esponente del M5S data con l'applausometro o con il voto per alzata di mano di poche decine di persone la cui l'iscrizione al M5S non viene certificata formalmente. I ragazzi del M5S da sempre si riuniscono per discutere con i loro portavoce, ma la fiducia va gestita in modo formale. Non siamo all'asilo Mariuccia, cari pennivendoli.
"R come Remissione del mandato: il consigliere, il sindaco o il parlamentare non ha alcun obbligo di rimettere il mandato periodicamente (ad esempio ogni sei mesi). Nel caso questo avvenisse deve essere preceduto da un'informazione pubblica e dettagliata del suo operato sul portale del M5S con una votazione estesa a tutti gli iscritti del Comune e della Regione di rifermento, o dell'intero corpo elettorale in caso del Parlamento"

mercoledì 14 novembre 2012

A Milano il Comune butta soldi pubblici?

Che in sè forse non sarebbe neanche una novità. Un esempio di spreco si trova a questo indirizzo dove è scaricabile una delle applicazioni più inutili e meno utilizzate del pianeta Terra. 
Nelle settimane immediatamente precedenti ai quattro referendum abrogativi del 10 e 11 giugno 2012, è stata prodotto una app per gli smartphone con sistema operativo Android grazie alla quale poter consultare in tempo reale i dati sull'affluenza alle urne e i risultati della consultazione popolare: limitatamente per il solo Comune di Milano. Questa applicazione non se l'è cagata nessuno, e infatti meno di cinque utenti se la sono scaricata. Non so se la colpa sia dell'amministrazione Moratti (che ha terminato il mandato nel 2011, quindi molto prima) o di quella Pisapia, ma trattasi di SPRECO DI RISORSE PUBBLICHE, quand'anche il costo per Palazzo Marino fosse consistito solo in poche migliaia di euro. 





Contratto con gli italiani


Ma quanti milioni di elettori se l'erano bevuta questa frottola?

tra Silvio Berlusconi nato a Milano il 29 settembre 1936 leader di Forza Italia e della Casa delle Libertà, che agisce in accordo con tutti gli alleati della coalizione, e i cittadini italiani si conviene e si stipula quanto segue.
Silvio Berlusconi, nel caso di una vittoria elettorale della Casa delle Libertà, si impegna, in qualità di Presidente del Consiglio, a realizzare nei cinque anni i seguenti obiettivi:
  1. Abbattimento della pressione fiscale:
    • con l'esenzione totale dei redditi fino a 22 milioni di lire annui;
    • con la riduzione al 23% per i redditi fino a 200 milioni di lire annui;
    • con la riduzione al 33% per i redditi sopra i 200 milioni di lire annui;
    • con l'abolizione della tassa di successione e della tassa sulle donazioni.
  2. Attuazione del "Piano per la difesa dei cittadini e la prevenzione dei crimini" che prevede tra l'altro l'introduzione dell'istituto del "poliziotto o carabiniere o vigile di quartiere" nelle città, con un risultato di una forte riduzione del numero dei reati rispetto agli attuali 3 milioni.
  3. Innalzamento delle pensioni minime ad almeno 1 milione di lire al mese.
  4. Dimezzamento dell'attuale tasso di disoccupazione con la creazione di almeno 1 milione e mezzo di posti di lavoro.
  5. Apertura dei cantieri per almeno il 40% degli investimenti previsti dal "Piano decennale per le Grandi Opere" considerate di emergenza e comprendente strade, autostrade, metropolitane, ferrovie, reti idriche, e opere idro-geologiche per la difesa dalle alluvioni.
Nel caso che al termine di questi 5 anni di governo almeno 4 su 5 di questi traguardi non fossero stati raggiunti, Silvio Berlusconi si impegna formalmente a non ripresentare la propria candidatura alle successive elezioni politiche.
In fede,
Silvio Berlusconi
Il contratto sarà reso valido e operativo il 13 maggio 2001 con il voto degli elettori italiani

Vittorio Bertola





Uno dei maggiori esperti italiani di Internet nei suoi aspetti tecnici, economici, sociali e politici, in qualità di imprenditore, scrittore, attivista e ingegnere; sono uno dei pochi italiani a possedere notorietà internazionale in questo settore. (fonte)

Un uomo lucido e umile. Noi del Movimento 5 Stelle di Assago lo proponiamo candidato premier. Si capisce come mai il Vongolone geometra genovese non voglia che i suoi adepti frequentino gli studi televisivi.

Differenze tra Gesù e Ratzinger

Ma facciamola un po' di demagogia ogni tanto anche noi, perdinci!


martedì 13 novembre 2012

Palpatina social

Un articolo con siffatto occhiello è degno di nota.
Non più la Antonella Mosetti che ha lavorato in televisione sol fin quando è stata topolona ma un prodotto di Photoshop ritratto con un campione della scherma in via di ebollizione. 

Quanta cultura in questa foto.

Super intelligente


Il capo dell'Intelligence dello stato più importante del mondo si è dimesso a causa di un libro che lo sputtana scritto dall'amante. Uno che non è stato neanche in grado di gestire la sua vita privata, gestiva i servizi segreti della CIA, non di una panetteria o di una bancarella del mercato.

Usa, si dimette il direttore della Cia Petraeus: «Ho tradito mia moglie». L'amante è la biografa

Sull' ex generale in Iraq e Afghanistan l'ombra della rivolta a Bengasi. «Dopo 37 anni di matrimonio un grave errore»

«Un comportamento inaccettabile per un marito e per un leader». Con queste parole il direttore della Cia, David Petraeus, 60 anni, ha rassegnato le sue dimissioni a Barack Obama che le ha accettate. Il numero uno dell'Intelligence americana lascia l'incarico ufficialmente a causa di una storia extraconiugale, anche se sulla vicenda si allungano l'ombra delle accuse di inefficienza alla Cia per la gestione della rivolta di Bengasi dell'11 settembre quando fu ucciso l'ambasciatore americano Chris Stevens,

Il Cardinal Ravasi e il meteo


Un'oretta fa l'arcivescovo Gianfranco Ravasi ha pubblicato questo cinguettio, nelle stesse ore in cui piogge molto intense stanno flagellando il nostro Paese, in particolare la provincia di Grosseto. 



Sfighe primarie


Per vincere le elezioni politiche della prossima primavera, i due candidati alle primarie della coalizione di centro sinistra per il Partito Democratico hanno abbandonato definitivamente i riferimenti ideali della propria storia, che forse il sindaco gigliato neanche ha mai avuto. Richiesti quali fossero i personaggi più rappresentativi che ispirerebbero la propria azione politica, Renzi ha citato Nelson Mandela (il primo nome che gli è venuto in mente visto che a lui è dedicato il palazzetto dello sport di Firenze) mentre Pier Luigi Bersani Papa Giovanni XXIII; il segretario del partito nipote del PCI ha più a cuore un ex sovrano del Vaticano piuttosto che Antonio Gramsci, Palmiro Togliatti o Enrico Berlinguer... Se Bersani risultasse il più votato in queste primarie, nelle elezioni politiche avrà guadagnato magari i voti dei cattolici, ma avrà perso le preferenze di chi credeva ancora che il PD fosse una formazione politica di sinistra. Vincesse Renzi, sarebbe invece tabula rasa

Si chiude con una domanda sui riferimenti ideali di ognuno. ''Tina Anselmi e Nilde Iotti'', risponde Puppato. ''De Gasperi'', e' la scelta di Tabacci. ''Mandela e un giovane tunisino che lotta per la liberta''', replica Renzi. Bersani e Vendola fanno due scelte impreviste. ''Giovanni XXIII'', dice il primo. ''Il cardinale Martini'', afferma il secondo. (fonte)

domenica 11 novembre 2012

La salvezza Guardiola


Adesso Galliani licenzia Max Allegri e prende Pep Guardiola, cambio che trasformerà in campioni i bravi scarponi che compongono la rosa rossonera. Milab, una squadra che finisce in B.


sabato 10 novembre 2012

IL MoVimento SoCiale a 5 Stelle e i pacchi



La scelta dei candidati del MS5S funziona così: quelli più importanti li nomina direttamente Casaleggio mentre per quelli meno rilevanti la scelta è affidata ad alcuni personaggi a cui il famoso Staff di Grillo ha delegato il potere di scegliere le persone da mettere in lista. Per non-statuto si tratta di individui senza esperienza politica che cercano di coltivare l'orticello delle proprie conoscenze: per direzionare le i nomi da inserire nelle liste elettorali, organizzano riunioni a cui cambiano orario e data più volte (vedi). Ciò effettua una selezione darwiniana dei partecipanti consentendo di massimizzare la presenza di attivisti a 5 StAlle che siano AMICI, e quindi complici (questi vengono avvisati per tempo delle variazioni che sono incorse). Si potrebbe chiedere a Mattia Calise a Milano come ha fatto ad essere nominato candidato sindaco per il suo partito, in una città in cui non è neppure residente. 


valentino 
ma dove eravate a como? nessuno ci ha avvisato che avete cambiato la data o il luogo e a quanto pare non è neanche la prima volta!!!!! svegliaaaa


fabrizio g. 
ma cambiate le sedi e le date degli incontri da un momento all'altro? che significa. ragazzi un pò di serietà perchè qui la gente ce la perdiamo per strada........

paolo 
ma dove cazzo le fate queste riunioni??!!!??? la gente è andata a como e non c'era niente! fuori ad aspettare al freddo

diamante 
perchè non dare gli avvisi degli incontri con qualche giorno di preavviso? non si può seduta stante cambiare i propi programmi familiari e non poter partecipare alle riunioni a cui avrei partecipato volentieri. grazie ,ma il web esiste anche per questo!!!!!!!!ciao