venerdì 26 ottobre 2012

Educazione civica


Andrebbe insegnato nelle scuole, sin dai primi anni delle primarie, il fatto che se rubi dei prodotti a gente che di mestiere fa il commerciante all'ingrosso di droghe è molto probabile che questi galantuomini non la prendano bene e addirittura si possano risentire.


Duplice omicidio di via Muratori, Spelta avrebbe rubato della cocaina ai narcotrafficanti 

Ecco il movente della cruenta strage


10 SETTEMBRE - Il feroce agguato 

A Massimiliano  i guadagni da semplice corriere non bastavano: troppi i debiti da saldare. Aveva pensato di sottrarre droga dalle partite più voluminose. E i narcos si sarebbero vendicati 

Ma qualcosa non è andata. Perché a Massimiliano i guadagni che si facevano da semplice corriere non bastavano: troppi i debiti da saldare (un buco in azienda da 2-3 milioni), una vita dispendiosa. Allora aveva pensato di sottrarre droga da quelle partite voluminoseQualche etto, un chilo di cocaina, magari poi di tagliarne un po’ di quella pura e ricavarne più dosi. Un’iniziativa sua, un mercato parallelo, un giro più largo di nascosto da quelli con cui era in affari, per aumentare i suoi guadagni personali. Forse questo l’errore che lui e la moglie hanno pagato con la vita: il pensare con leggerezza di fregare i narcos.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.