mercoledì 31 ottobre 2012

Tre cose


1) Benedetto sia Pato: fosse finito al PSG nel gennaio scorso, ora Ibra e Thiago Silva sarebbero ancora nel Milan.

2) Solo una squadra allenata da Gasperini può farsi rimontare due gol in casa, rischiando pure di perdere.

3) Il pareggio che ha salvato la panchina di Allegri è una buona cosa per l'operazione TriBlete, non vorrei mai che un allenatore competente riesca ad evitare la retrocessione.

lunedì 29 ottobre 2012

L'ho sentito dire in TV



Avete presente quelle persone che hanno le idee un po' confuse e asseriscono le peggiori cialtronerie suffragandole con l'affermazione "E' vero, lo hanno detto anche in televisione" ? Il Movimento Sociale a 5 Stelle non smette di stupire.


Le prime parole di Cancelleri: «La tv dice che abbiamo vinto» - Video - Corriere TV

Prime dichiarazioni dopo il voto per le regionali in Sicilia. E' il candidato del Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, a commentare gli exit-poll che lo danno in vantaggio. Solo nella provincia di Palermo, Cancelleri sarebbe avanti col 27%




Maggiani


Uno dei due guardialinee della scandalosa partita Catania - Juventus giocata ieri al Massimino è juventino, come si evincerebbe dal suo profilo Facebook. Sarà pure una bufala, ma il risultato è che non sembra incredibile.


Sicilia, Italia


La Sicilia è Italia ma in questa regione - a statuto autonomo - alcuni vizi nazionali sono amplificati. Da questa tornata elettorale l'esercizio del voto è stato possibile solo nella giornata di domenica (nel 2008 si poteva votare fino alle 14 del lunedì): aldilà delle analisi politiche, questa è la causa principale dell'aumento dell'astensionismo, passato dal 33% al 53%.
Lo spoglio dei voti non è avvenuto immediatamente dopo la chiusura dei seggi delle ore 22 della domenica, ma il giorno successivo (oggi) a partire dalle 8 del mattino. L'attività dei componenti del seggio elettorale in terra sicula è già molto febbrile e può dare fastidio andare a dormire alle ore piccole, meglio fare lo spoglio il giorno successivo, magari avendo avuto la serenità per fare colazione.
La legge elettorale che la Regione Sicilia si è data per comporre la propria Assemblea attribuisce dei premi di maggioranza che dovrebbero garantire l'ingovernabilità, ovvero che nessuna coalizione abbia la maggioranza assoluta del parlamentino: il legislatore ha ritenuto che, in presenza di una Giunta forte, il tasso di consociativismo e di entropia non avrebbero consentito quelle convergenze pelose che hanno caratterizzato la Giunta Lombardo - portandola alle dimissioni - e quella che l'aveva preceduta (guidata dal sen. Cuffaro che ora abita in un carcere essendo stato condannato in via definitiva a 8 anni di detenzione per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e violazione del segreto istruttorio).

domenica 28 ottobre 2012

Catania 0 Juventus 1


fonte
Passano gli anni ma ai bianconeri con le decisioni arbitrali va sempre bene. Un gol contro regolare ANNULLATO e uno a favore irregolare CONCESSO. Come tutti sanno, non si chiama FORTUNA.


Raduno di pirla

È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.

venerdì 26 ottobre 2012

Educazione civica


Andrebbe insegnato nelle scuole, sin dai primi anni delle primarie, il fatto che se rubi dei prodotti a gente che di mestiere fa il commerciante all'ingrosso di droghe è molto probabile che questi galantuomini non la prendano bene e addirittura si possano risentire.


Duplice omicidio di via Muratori, Spelta avrebbe rubato della cocaina ai narcotrafficanti 

Ecco il movente della cruenta strage


10 SETTEMBRE - Il feroce agguato 

A Massimiliano  i guadagni da semplice corriere non bastavano: troppi i debiti da saldare. Aveva pensato di sottrarre droga dalle partite più voluminose. E i narcos si sarebbero vendicati 

Ma qualcosa non è andata. Perché a Massimiliano i guadagni che si facevano da semplice corriere non bastavano: troppi i debiti da saldare (un buco in azienda da 2-3 milioni), una vita dispendiosa. Allora aveva pensato di sottrarre droga da quelle partite voluminoseQualche etto, un chilo di cocaina, magari poi di tagliarne un po’ di quella pura e ricavarne più dosi. Un’iniziativa sua, un mercato parallelo, un giro più largo di nascosto da quelli con cui era in affari, per aumentare i suoi guadagni personali. Forse questo l’errore che lui e la moglie hanno pagato con la vita: il pensare con leggerezza di fregare i narcos.

Italiane provinciali nelle coppe europee


L'aggregazione per nazione dei coefficienti UEFA determina l'attribuzione dei posti all'inizio di ogni edizione della Champions League e dell'Europa League. Da questa stagione l'Italia qualifica 2 squadre nel tabellone principale della CL (più una al turno preliminare) e altre 3 nella EL. I valori dei coefficienti sono determinati dai risultati sportivi dei club di ciascuna nazione (ultimi 5 anni), se perdurassero i risultati sportivi delle italiane e se le squadre di Francia, Portogallo e Ucraina facessero meglio delle nostre, i posti disponibili per la CL delle formazioni della Serie A diventerebbero 2, di cui una passando per un turno eliminatorio.
Malgrado questa non remota possibilità le italiane, eccetto l'Inter, continuano a non considerare in maniera decorosa le partite infrasettimanali internazionali. Nell'ultimo turno di coppa, su 6 incontri, la sola Inter ha portato a casa i 3 punti, mentre la Juventus (imbattuta in campionato da un anno e mezzo) non è andata oltre il pari in casa del Nordsjælland (squadra danese semiprofessionistica che si trova al 129° posto del ranking europeo) e il Milan ha perso a Malaga (blasonato club iberico alla prima partecipazione in Champions). In EL le cose non sono andate meglio: per l'Udinese (sconfitta 3 a 1 a Berna da quello Young Boys che viaggia al 5° posto nel selettivissimo campionato svizzero), per la Lazio, che non è riuscita a vincere ad Atene malgrado l'euro-autogol (vedi qui sotto), e per il Napoli, che ha preso le tradizionali scoppole nella trasferta ucraina di Dnipro. Come al solito, e succede da un lustro, deve essere sempre l'Inter a trainare il rendimento continentale del calcio italiano. Mi fa specie il fatto che i team italiani sgomitino tanto per raggiungere le posizioni più di prestigio del campionato italiano, per poter disputare l'anno successivo le coppe europee, che poi però non vengono affrontate con la dovuta serietà provocando precoci eliminazioni. 





08/09
09/10
10/11
11/12
12/13
P.ti
Squadre
1
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
13.312
17.928
18.214
20.857
7.571
77.882
7/7
2
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
15.000
17.928
18.357
15.250
6.714
73.249
7/7
3
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
12.687
18.083
15.666
15.250
6.785
68.471
7/7
4
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
11.375
15.428
11.571
11.357
5.583
55.314
6/6
5
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
11.000
15.000
10.750
10.500
5.750
53.000
6/6
6
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
6.785
10.000
18.800
11.833
5.083
52.501
6/6
7
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
16.625
5.800
10.083
7.750
6.000
46.258
4/6
8
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
6.333
9.416
11.166
13.600
3.214
43.729
3/7
9
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
9.750
6.166
10.916
9.750
5.083
41.665
4/6
10
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
6.500
7.900
7.600
7.600
3.200
32.800
2/5
11
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
4.500
8.700
4.600
10.100
4.700
32.600
3/5
12
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
7.000
7.600
4.600
5.100
3.400
27.700
2/5
13
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
6.333
4.250
3.125
9.125
3.500
26.333
1/4
14
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
8.200
4.400
6.700
3.100
2.700
25.100
2/5
15
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
2.250
9.375
4.375
7.125
1.750
24.875
1/4
16
http://it.uefa.com/imgml/icons/equal.png
2.900
5.750
5.900
6.000
3.625
24.175
2/4