mercoledì 4 luglio 2012

Sindaco che evade la tassa rifiuti




La Lega Nord, dopo la dismissione del Cerchio Magico che "assisteva" il fondatore del movimento politico Umberto Bossi, di fatto non esiste più ma conserva le cariche pubbliche precedentemente conquistate. Come la carica di sindaco di Laveno Mombello, località in provincia di Varese posta sul Lago Maggiore. Qui il primo cittadino Graziella Giacon, già assessore provinciale, ieri ha pagato sei anni di arretrati della tassa rifiuti che per tutto questo tempo si era dimenticata di saldare. E dire che negli anni Novanta doveva essere l'alternativa ai partiti tradizionali travolti dalle inchieste giudiziarie di Tangentopoli. Chi erano i ladroni?


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti NON vengono pubblicati subito.